Tag "welfare"

Back to homepage

G20 a Venezia. Multinazionali: per le ONG serve una tassa minima al 25% e non al 15%

Si allarga la protesta contro l’accordo fiscale. L’aliquota minima al 15% è troppo bassa e tardiva, penalizza i paesi poveri e rischia persino di non tenere conto delle grandi aziende. Da Gabriel Zucman, coordinatore dell’Osservatorio fiscale europeo a Oxfam le ragioni per il 25%. In 10 anni l’Italia otterrebbe 110 miliardi in più per rifinanziare il Welfare

Read More

Istat conferma i dati della pandemia sociale: crescono poveri e senza lavoro

Il rapporto annuale dell’Istat. Aumenta la povertà al Nord. I più colpiti: giovani, donne e partite Iva. «Consumi al minimo, mai così bassi dal secondo Dopoguerra»

Read More

La Consulta boccia la cancellazione della pensione ai condannati per mafia e terrorismo

Giustizia. La Corte costituzionale cancella la sospensione degli assegni sociali ai condannati per mafia e terrorismo ammessi a scontare la pena fuori dal carcere

Read More

Un milione di poveri in più nell’anno della pandemia

Secondo l’Istat ecco i primi effetti della pandemia sociale in un paese privo di un Welfare che assicura il diritto dell’esistenza delle persone: 5,6 milioni in povertà assoluta. E il «reddito di cittadinanza» ne copre solo 2,6. 1,3 milioni di minori sono in povertà.

Read More

Escludere i cittadini extracomunitari dalle case popolari è illecita discriminazione

Monfalcone. «Prima gli italiani»: la sindaca leghista aveva tagliato fuori dal bando i cittadini bengalesi. E’ lunga la lista di sentenze che riconoscono l’illegittimità di tali atti. Bandi annullati, graduatorie sospese, un po’ dappertutto è tutto un fare e disfare

Read More

Pandemia e welfare, la protezione dei lavoratori europei di fronte alla crisi

Con la crisi post Covid, Bruxelles ha messo in atto un meccanismo per aiutare i paesi più colpiti ad assorbire lo choc, per favorire la creazione o l’estensione di dispositivi nazionali di protezione dei lavoratori. In Francia 12,5 milioni di persone sono state pagate grazie al Plan France Relance

Read More

Stato poco sociale: i paradossi dell’assegno unico per i figli

Draghi ha riannunciato una riforma già slittata al 2022 con molti problemi: in nome dell’universalismo si rischiano di escludere molte famiglie. Una misura considerata uno strumento per uscire dall'”inverno demografico” in una società precaria, esposta alle crisi eco-pandemiche e basata su un Welfare pieno di rattoppi

Read More

Gli anziani e il grande business delle Rsa con la monocultura dell’assistenza

Rsa. Il signor Giuseppe è morto a 91 anni nella fuga dall’istituto. Chiediamoci perché una persona lucidissima e in salute, si è calata dalla finestra anziché infilare la porta

Read More

Nel paese dei ricchi e dei «resilienti» sempre più poveri e diseguali

Esplodono le disuguaglianze. Prima del Covid 500 mila possedevano il 22% della ricchezza mentre 25 milioni hanno subito il calo più forte del reddito dagli anni ’90. Oggi ci sono già 1 milione di poveri e 950 mila senza lavoro in più. Il «Recovery» parla di 750 mila posti solo nel 2026

Read More

La sociologa Saraceno sul Recovery: «Dagli asili al reddito, sul Welfare servono più investimenti»

Intervista alla sociologa Chiara Saraceno. Dagli asili nidi al reddito, dalla non autosufficienza all’assegno unico per i figli: lo stato sociale non è un costo, ma un investimento sull’uguaglianza e il futuro. Ecco perché sul Welfare servono più investimenti e misure meno selettive e condizionate

Read More

Pandemia sociale, in Italia persi salari per 40 miliardi nel primo anno del Covid

Eurostat. Nel 2020 Italia peggiore nell’Unione Europea. La «bomba sociale»: un milione di poveri e un altro di disoccupati in più. Nel paese del precariato di massa che attende una “crescita” miracolosa la valanga è all’inizio.

Read More

Pandemia sociale. La Pasqua dei nuovi poveri e senza reddito, in fila per un pasto

Un milione di indigenti in più nell’anno del Covid: Viaggio in Italia da Nord a Sud, nelle mense per i poveri, con le scuole chiuse, mentre aumenta il lavoro in nero per necessità, la povertà alimentare ed educativa dei bambini e la disoccupazione femminile A Milano una coda da mezzo chilometro davanti a una mensa

Read More

Riconquistare reddito e condizioni dignitose di esistenza. Intervista a Giacomo Pisani

Intervista a Giacomo Pisani, dal 17° Rapporto sui diritti globali – “Cambiare il sistema”

Read More

I giorni del virus, del coraggio e dell’infamia

Nei tempi del Coronavirus, in queste settimane, la narrazione tossica che rovescia verità e responsabilità si è fatta massiccia e intimidatoria

Read More

IRELAND: New Head Arrives – Same Old Reactionary Politics?

Ireland now inherits a new Taoiseach and the Fine Gael party a new head on boring-old-shoulders, existing Minister for Social Protection Leo Varadkar

Read More

IRELAND: New Head on the Way – Same Poison Afflicts the Body

Heir-to-the-crown to the far-right-of-Centre party Fine Gael and likely to win the upcoming party leadership contest, existing Minister for Social Protection Leo Varadkar got his foot in the door first by launching his campaign against the unemployed

Read More

La crisi è strutturale, chiede teorie nuove e alternative

Rapporto sullo stato sociale 2017. Il fiscal compact sarà ridiscusso in autunno, in vista della definitivo recepimento nel diritto comunitario

Read More

Rapporto sullo stato sociale 2017. In Europa lo spettro della stagnazione secolare

Austerità. Presentato alla Sapienza di Roma il «Rapporto sullo stato sociale 2017»: il ruolo del Welfare nell’epoca dei bassi salari e investimenti

Read More

La cooperazione sociale guarda al futuro

Intervista a Massimo Campedelli, a cura di Susanna Ronconi (dal Rapporto sui Diritti Globali 2012)

Read More

Nessuno sbocco senza un altro modello di sviluppo

Intervista a Felice Roberto Pizzuti, a cura di Susanna Ronconi (dal Rapporto sui Diritti Globali 2012)

Read More