Crisi del debito Bruxelles nega l’evidenza 0

Beppe Giacobbe

Il rapporto sullo stato delle economie dei 27 pubblicato il 30 maggio dimostra che nonostante qualche progresso la Commissione continua a difendere la fallimentare strategia dell’austerity

Read More

Consumo del suolo, quando il cemento si sgretola 0

cemento

L’Italia vive per la bellezza del suo paesaggio, l’Italia muore per la degradazione del suo paesaggio. La questione della manutenzione del territorio è per il nostro paese una sfida tanto decisiva quanto elusa da politici e cittadini che, da sempre, hanno visto nel consumo indiscriminato del suolo una fonte inesauribile di lottizzazione edilizia e di ingenti guadagni, lucrati a prescindere dalla sicurezza degli abitanti, dell’equilibrio dell’ambiente, dalla creazione di mostri di cemento. Ad ogni catastrofe naturale, come per esempio il terremoto in Emilia, dobbiamo fare i conti con edifici costruiti male, sempre a rischio di crollo, e con un utilizzo intensivo del suolo e con una caotica urbanizzazione, che ignorano le conseguenze idrogeologiche di azioni così invasive. Costruire, costruire, costruire. E lo scempio continua. Movimenti e associazioni tuttavia si battono per invertire questa tendenza.

Read More

LO SPETTACOLO DEL SISMA 0

Non hanno detto o non ho sentito neppure un nome dei morti, conta solo il numero. E tutte le parole che dicono alla fine tengono lontano il dolore, il dolore del padre che aveva rimproverato il figlio perché non studia o perché si ritira tardi, il dolore di vedere un corpo tumefatto, dentro la tasca il telefonino intatto, la camicia bianca piena di polvere, il pantalone grigio con una macchia di sangue che pare un bicchiere, il dolore del funerale, il corpo dentro il legno, basta un corpo, uno solo che non parla più, mentre un diluvio di parole cade da ogni parte.

Read More

PARATA DI ROVINE 0

Nel momento del disastro materiale di popolazioni colpite dal terremoto, come si dà  prova di «vitalità , forza democratica e fermezza», le virtù necessarie secondo il presidente Napolitano a celebrare la Festa della Repubblica, se non scartando dalla tradizione che vuole una parata militare e impegnando invece quegli uomini e mezzi nel soccorso e nell’aiuto?

Read More

La parata ritagliata che sfida il buonsenso 0

Napolitano presiede un «vertice di guerra» con Schifani, Fini e Monti. Impone il rispetto del programma, che però sarà  «particolarmente sobrio»

Read More

Calcioscommesse, fermare il campionato? No, fermate le scommesse! 0

Il calcio italiano sembra giunto a una nuova torrida estate, tra procure, interrogatori, ricorsi, deferimenti e pressing mediatico. Lo scandalo destinato a riempire le pagine dei quotidiani è quello del calcio scommesse, vecchio amico ritrovato dopo oltre trent’anni, almeno a questi livelli.

Read More

Sisma: telefoni ancora ko, e se non fosse per il web… 0

La terra trema, e fa vacillare le nostre certezze. Trema ancora, e sceglie lo stesso proscenio, quel Nord Italia che in questo 2012 sembra essere il palcoscenico sismico per eccellenza. Questa volta la terra ha scelto di tremare alle ore 9, uscendo alla luce di un mondo sveglio e ben vigile, senza paura del fermento mediatico che avrebbe accompagnato la sua improvvisa comparsata.

Read More

«Mandateci tra i terremotati, non a marciare nella sfilata» 0

Antonio Jiritano è il vigile del fuoco che ha lanciato l’appello al governo «mandateci tra i terremotati, non alla parata militare». È in servizio attivo, anche se è coordinatore nazionale del sindacato Usb.

Read More

«La Repubblica siamo noi» 0

Decisa una sforbiciata per ragioni di opportunità . Ma si poteva risparmiare oltre un milione di euro per destinarlo ai terremotati  Il Forum dei movimenti per l’acqua sabato torna in piazza a Roma Paolo Oddi (Fp Cgil): «A un anno dal referendum contro la privatizzazione dell’acqua, il governo Monti contraddice platealmente l’esito del voto»

Read More

Il pm: «In quei capannoni una politica suicida» 0

Recuperato il corpo senza vita dell’ultimo disperso sepolto dalle macerie della sua fabbrica. La procura di Modena ha aperto un fascicolo. Ma è polemica sulla mancata prevenzione

Read More

«Prevenzione inadeguata, incoerenze da affrontare» 0

Napolitano:«Cambiare le politiche pubbliche». Ecco cosa non ha funzionato per prevenire le morti sul lavoro

Read More

Grecia La colpa è di Atene 0

Arend van Dam

I greci non sono gli unici in Europa a dover fare i conti con l’austerity, ma si sentono vittime di un complotto tedesco. Dopo anni di aiuti sprecati l’Ue deve costringerli a mettere finalmente mano alle riforme

Read More

In Italia 10,8 milioni di fumatori: nel 2012 raggiunto il minimo storico 0

 Roma – In Italia ci sono 10,8 milioni di fumatori che rappresentano il 20,8% della popolazione con piu’ di 15 anni. Un dato importante che, pero’, nel 2012, ha raggiunto il minimo storico. Nel 2011, infatti, i fumatori erano il 22,7%. C’e’ stato un calo, quindi, di due punti percentuali, con un picco in discesa per le fumatrici, diminuite di 2,4 punti percentuali. Sono i dati diffusi oggi dall’Iss, Istituto superiore di sanita’, in occasione della Giornata mondiale senza tabacco. L’indagine, commissionata alla Doxa dall’Osservatorio fumo, alcol e droga dell’Istituto, dice che gli italiani fumano, in media, 13 sigarette al giorno, trend anche questo in discesa, per un totale di 140 milioni di sigarette accese ogni giorno.

Read More

Dall’agroalimentare il 10% dell’economia mafiosa: fatturato di 15,6 miliardi 0

I dati dell’Osservatorio Flai Cgil. Gli illeciti sono suddivisi in furti e rapine, racket, usura, truffe, contraffazione e agropirateria, abusivismo, macellazioni clandestine. Ed esiste un “cartello mafioso” che condiziona tutta la filiera

Read More

Sull’art. 18 si abbatte la fiducia 0

Il governo impone l’«aut aut» sul ddl Fornero e il Senato dice sì. A larga maggioranza Contrarie Cgil e Fiom, che scendono in piazza. No di Idv e sinistra: unica risorsa i volantini

Read More

Aboliti gli arbitrati per tutti i magistrati 0

Alla camera esame a rilentoIn aula a Montecitorio, la discussione sul ddl anti corruzione (con annessa norma salta-Ruby proposta da Francesco Paolo Sisto del Pdl) procede a rilento. Ieri sono stati approvati solo due articoli su 20 della legge Severino e dunque la discussione è destinata ad entrare nel vivo la settimana prossima.

Read More

Autogrill ricolloca alcune lavoratrici I giochi si riaprono 0

Importanti novità  per le lavoratrici Autogrill, alcune di loro «beneficiate» da un improvviso ammorbidimento della multinazionale della ristorazione controllata dai fratelli Benetton.

Read More

«Salviamo le banche, non gli Stati» 0

Il referendum irlandese sul fiscal compact, le elezioni politiche in Francia e in Grecia, l’abisso in cui sprofonda la Spagna trascinando l’Italia. L’eurozona rischia la «disintegrazione finanziaria»

Read More

L’imprevedibile Irlanda va al voto, la Francia ha cambiato direzione 0

Schieramenti quasi italiani: per il «sì» riformisti e centristi, «no» da destra e Sinn Fein

Read More

Tentata combine, Napoli nel pallone 0

La Procura partenopea chiude le indagini sulle partite del Ciuccio e la camorra e apre un nuovo fronte in vista dei processi sportivi. Buffon attacca le inchieste spettacolo

Read More