Tag "Al-Qaeda"

Back to homepage

Sahel, la più grande e dimenticata area di conflitto del mondo

Loading

L’esercito di Bamako coadiuvato dai mercenari russi della Wagner: «Terroristi schiacciati». Ma la realtà sul campo è diversa. E la giunta militare burkinabé decreta l’arruolamento obbligatorio

Read More

CRONOLOGIA. Iraq 2003-2023, i 20 anni di seconda guerra del Golfo

Loading

Date e articoli per ricostruire l’invenzione della guerra voluta da Bush e Blair, la distruzione del paese e la divisione settaria del potere che ne è seguita. Fino all’oggi, tra movimenti per la democrazia e uno Stato fallito

Read More

11/09. Ground Zero, gli affari sauditi di Trump

Loading

11 settembre. Alla vigilia del 21esimo anniversario le famiglie delle vittime firmano una petizione per fermare il torneo di golf organizzato da Donald Trump con sponsorizzazione saudita

Read More

La CIA uccide Al-Zawahiri, capo carismatico della jihad globale

Loading

Il duo Bin Laden-Zawahiri, l’uomo immagine e la mente, dietro il boom della rete nata intorno alla resistenza mujahideen all’Urss con il sostegno della Cia. Dall’11 settembre 2001 alle necessità di appoggiarsi ai complici talebani e pakistani

Read More

Sahel. Burkina Faso, 14 soldati uccisi nel terzo attacco jihadista in pochi giorni

Loading

Il conflitto nel Sahel. Esercito burkinabè sotto tiro. L’insicurezza totale nel Paese ha prodotto oltre un milione di sfollati e 2mila vittime. Il presidente Roch Marc Kaboré ha risposto aprendo il dialogo con le opposizioni politiche per favorire un clima di unità nazionale

Read More

Somalia, stragi jihadiste e scontri di potere, il paese tra due fuochi

Loading

Il primo ministro Mohamed Hussein Roble e il presidente della repubblica ad interim Mohammed Abdullahi, detto Farmajo, ai ferri corti. E permane lo stallo sulle elezioni. Al-Shabaab tira dritto: autobomba contro un posto di blocco a Mogadiscio, almeno 8 i morti

Read More

11 settembre. Alla cerimonia della memoria oggi tutti i presidenti tranne Trump

Loading

Ferita aperta. Biden, Obama e George W. Bush in pellegrinaggio fra i luoghi degli attentati, mentre Trump commenta un incontro di boxe

Read More

Al Qaeda, dalla jihad globale al radicamento locale

Loading

Afghanistan. Dal jihad globale a una vittoria del radicamento locale suggerito già da bin Laden. Abdallah Azzam, palestinese, nato a Jenin nel 1941, inventore della «carovana del jihad» è stato il mentore di Osama bin Laden

Read More

Il fallimento della «guerra globale al terrorismo»

Loading

Sempre più i conflitti armati impegnano forze speciali e droni-killer. Il pronto-uso non richiede il voto del Congresso. Venuto meno l’«impero del male» sovietico, la strategia Usa si era concentrata sulle «minacce regionali», con le prime due guerre del dopo-guerra fredda: quella del Golfo e quella contro la Jugoslavia

Read More

Vent’anni di guerra. L’11 settembre prima dell’11 settembre

Loading

Oggi si cercano di vendere come novità cose di 30 anni fa. Ecco perché, vent’anni dopo l’11 settembre 2001, gli americani hanno riconsegnato l’Afghanistan ai talebani: era un copione in parte già scritto perché sono decenni che gli americani, con alterne fortune, «giocano» con integralisti e terroristi

Read More

Le radici storiche della crisi afghana

Loading

Afghanistan oggi. L’inconfessabile ruolo di Washington e dei suoi alleati, Arabia saudita e Pakistan in primis, nella “talebanizzazione” del Paese. Il neo sovrano talebano dell’Afghanistan, Abdul Ghani Baradar, e il defunto capo dello Stato islamico, Abu Bakr al-Baghdadi, sono stati scarcerati su pressione USA

Read More

Afghanistan. I peggiori talebani del mondo sono amici dell’Occidente

Loading

I «turbanti neri» sono eredi della nostra storia. E hanno preso il potere negli anni Novanta a Kabul grazie al Pakistan legato a fil doppio ad al Qaeda. Draghi «chiederà consiglio» nel G20 a Paesi amici come l’Arabia saudita: chiediamo a oscurantisti truculenti di farsi paladini dei diritti delle donne e della libertà di opinione?

Read More

La strategia del caos. Ecco perché ci piace l’ordine talebano

Loading

Afghanistan. Un altro bel colpo nella strategia del caos perseguita dagli Stati uniti negli ultimi vent’anni grazie alle amministrazioni repubblicane ma anche a quelle democratiche, dove spicca con Obama il ritiro dall’Iraq che lasciò il Paese nelle braccia dell’Isis

Read More

Mali. Il giornalista francese Olivier Dubois rapito da un gruppo di Al-Qaeda

Loading

Il freelance ostaggio del gruppo qaedista Jnim che da anni ha trascinato il Mali in una spirale di violenza. Nel video diffuso ieri, chiede alle autorità francesi di intervenire

Read More

Afghanistan. Morto il leader jihadista al-Zawahiri? Al Qaeda non conferma

Loading

Veterano del jihad 40 anni di militanza alle spalle e già diverse volte dato per deceduto

Read More

Mali, finalmente liberati due ostaggi italiani e una cooperante francese 0

Loading

Insieme alla cooperante francese Sophie Pétronin e al politico maliano Soumaila Cissé tornano in libertà il missionario Pierluigi Maccalli e Nicola Chiacchio, già rientrati in Italia

Read More

Sahel. Macron rivendica successi anti-jihadisti, ma in Mali è strage 0

Loading

Dopo il vertice di Nouakchott. Il presidente francese sbandiera i progressi militari nella regione, chiede la cancellazione del debito per i paesi africani “alleati” e aspetta i 200 militari italiani impegnati nella forza Takouba

Read More

Guerra nel Sahel. In Mali «Ucciso il leader jihadista Droukdal» 0

Loading

Nel Paese cresce il dissenso nei confronti del presidente Keita e della missione militare Barkhane. Che aspetta i soldati italiani. Le opposizioni contro gli abusi dei soldati sui civili: «Fanno proliferare i gruppi armati»

Read More

Sahel. Natale di stragi jihadiste, decine di vittime tra Burkina Faso e Niger

Loading

Dal 24 al 26 dicembre milizie affiliate a Isis e al Qaeda hanno ucciso almeno 68 persone, tra civili e militari. I cinque paesi della missione Sahel chiedono aiuto internazionale

Read More

Morto Hamza bin Laden, il «giovane leone» di Al Qaeda

Loading

Scampato al massacro di Abbottabad. Per gli Usa il figlio di Osama bin Laden sarebbe morto. Rappresentava il collegamento tra vecchi e nuovi seguaci. Il padre gli dedicò una poesia-manifesto

Read More