Stati Uniti. Big Oil spinge per la transizione energetica, ma Joe Biden frena

“Una svolta storica”: in un mese da incubo Big Oil è costretta a imboccare la strada della transizione energetica. Shell, Exxon e compagni piegati da un mix di giudici, ecologisti, autorità pubbliche e azionisti furiosi. Ma l’”ambientalista” Joe Biden invece frena: trivellate l’Alaska, mi servono i suoi due senatori

Read More

Algeria al voto, con duemila arresti e una campagna elettorale di protesta

Il 12 giugno al voto. In tre settimane oltre 2mila arresti, frutto della nuova legge per limitare le manifestazioni. «Oltre 180 sono in detenzione, in queste tre settimane dall’ingresso della nuova legge del ministero dell’interno» – ha riferito Saïd Salhi, vicepresidente della Lega algerina per la difesa dei diritti umani

Read More

Emiliano Brancaccio: «Il blocco dei licenziamenti ha bloccato ben poco»

Parla l’economista Emiliano Brancaccio: «L’occupazione è crollata comunque, ma chi vuole i licenziamenti fa una battaglia contro ogni vincolo legislativo e a favore dell’ideologia del “libero mercato”. Il recovery? Un’operazione come quelle raccontate da Guy Debord: pura società dello spettacolo»

Read More

Iraq. Lavoratori più poveri e senza diritti, lo sfruttamento trionfa

#mediorientexpress. Sindacati troppo deboli, l’unica è scioperare. Ma chi lo fa viene accusato di terrorismo. I bambini sfruttati sono la norma. E la pandemia produce altri due milioni di disoccupati

Read More

Nazioni Unite: inchiesta sulle bombe a Gaza, e critiche a Usa, Germania e Italia

La risoluzione, passata con 24 voti a favore, 9 contrari e 14 astensioni, è stata bollata come «vergognosa» dal premier israeliano Netanyahu. Durante il dibattito è stato invece definito «inconcepibile» il fatto che che alcuni Stati come Usa, Germania e Italia forniscano ancora armi e assistenza militare a Tel Aviv

Read More

Repressione in Colombia, il governo Duque vuole logorare i manifestanti

Governo Duque. Terribili i resoconti della repressione. Nessun accordo, i blocchi restano. Dal 28 aprile al 24 maggio si sono registrati 43 omicidi presumibilmente riconducibili alle forze di sicurezza, 3.155 casi di violenza da parte della polizia, 1.388 arresti arbitrari, 22 casi di violenza sessuale

Read More

Sánchez verso l’indulto per la questione catalana, ma la destra si scatena

Spagna. Dal 1996 a oggi sono stati approvati più di 10 mila provvedimenti di indulto. Ma l’indulto ai politici catalani ha scatenato un finimondo politico: prevedibilmente, nella destra di Pp, Vox e Ciudadanos. Contro anche una parte del Psoe. Voci critiche tra gli indipendentisti

Read More

Lavoro. Lombardia, altri due omicidi bianchi: a maggio è già record di morti

La morte orrenda per asfissia in fabbrica. Solo in Lombardia 5 vittime a maggio. Da Prato a Taranto: decessi e migliaia di feriti nell’organizzazione capitalistica della produzione. Inail: ad aprile i morti erano 306, più 9,3% rispetto al 2020

Read More

Pandemia. Scontro sull’origine del virus, ma USA e Cina tornano ai dialoghi commerciali

Washington/Pechino. La questione è quella che sembrava aver stancato tutti, tranne i solerti compositori di frizioni internazionali, ovvero quella del laboratorio di Wuhan. Quella di Biden è una mossa tattica, che gli consente di tenere alta la pressione internazionale sulla Cina

Read More

Genocidio in Ruanda. Dopo 27 anni Macron fa l’equilibrista, cerca il perdono senza scuse

Visita storica per normalizzare le relazioni tra i due Paesi. A Kigali 27 anni dopo il genocidio: «Francia responsabile politicamente ma non complice». Il presidente ruandese Paul Kagame apprezza. Anche che non si parli di diritti umani

Read More

Gaza. L’Onu parla di «crimini di guerra d’Israele», ma i media tacciono

Informazione italiana. L’atteggiamento nostrano è questo: “Se ne riparlerà alla prossima eruzione”, come se Gaza e la Palestina fossero un fenomeno naturale, come Stromboli. Eppure anche lì il vulcano non dorme mai

Read More

Compleanno di Amnesty International: «tre prigionieri liberati al giorno per 60 anni»

Il Maxxi di Roma celebra il compleanno dell’organizzazione nata il 28 maggio 1961. Il 3 giugno su Raitre il docufilm «Candle in barbed wire» di Fabio Masi e presentato da Blob. Un anniversario da festeggiare insieme a quello dei 30 anni di Patrick Zaki. Libero

Read More

Sentenza europea contro l’Italia: denunciò lo stupro, ma i giudici censurarono la vittima

Strasburgo. La Corte europea dei diritti umani contro l’Italia: una sentenza «veicolò i pregiudizi sulle donne». Si riferisce ad una decisione del 2015 della Corte d’appello di Firenze, che assolse sette imputati accusati di stupro di gruppo di una donna nella Fortezza da Basso nel 2008

Read More

Mali. Golpe su golpe, tutto il potere ai militari con il colonnello Goïta

Dimissioni dopo l’arresto per il presidente ad interim Bah N’Daw e il premier Moctar Ouane, tutto il potere ai militari. A Bamako regna la confusione: missione “impossibile” della Cedeao, mentre i lavoratori sospendono lo sciopero generale e le opposizioni appaiono divise

Read More

Migranti. Rapporto dell’Unhchr: nel Mediterraneo regna una «indifferenza letale»

Mediterraneo. L’Alto commissariato delle Nazioni unite per i diritti umani ha pubblicato un nuovo rapporto sulla rotta migratoria che unisce i paesi costieri delle due sponde del «Mare Nostrum». Il titolo è inequivocabile: Indifferenza letale: Ricerca, soccorso e protezione dei migranti nel Mediterraneo Centrale

Read More

Transparency International: sui vaccini troppi omissis per trial clinici e contratti

Il dossier di Transparency International. Poca trasparenza sui risultati delle sperimentazioni, sugli accordi di acquisto e i costi sostenuti da governi e istituzioni internazionali per spartirsi le dosi disponibili. E l’opacità fa sì che in Africa un vaccino costi più che in Europa

Read More

Sentenza storica all’Aja: la Shell deve tagliare subito le emissioni di gas serra

La multinazionale anglo-olandese deve tagliare le sue emissioni di gas serra. Subito. È il terzo schiaffo giudiziario in pochi mesi. Il gigante petrolifero è il nono inquinatore globale. I primi dieci sono tutti nel business dei combustibili fossili. Intanto, sempre riguardo agli investimenti “oil only”, azionista “attivista” riesce a cacciare due direttori del Cda della Exxon

Read More

Mali: golpe a ripetizione, transizione decapitata

Secondo putsch dei militari in dieci mesi. Dal rimpasto di governo all’arresto di premier e presidente ad interim in pochi minuti. La mossa drastica del colonnello Assimi Goïta nel Paese paralizzato dallo sciopero generale. Sdegno unanime della comunità internazionale

Read More

Iraq. Attivisti in piazza Tahrir per chiedere giustizia, la polizia spara e uccide ancora

Dal sud e dalla capitale migliaia di manifestanti protestano per i 35 omicidi mirati di attivisti avvenuti negli ultimi mesi e senza colpevoli. Al tramonto l’esercito si ritira e gli agenti anti-sommossa riprendono la piazza con la violenza. Aumentano le sparizioni forzate: «Un metodo alternativo per silenziare la protesta»

Read More

Caso Regeni, processo i quattro agenti egiziani dal 14 ottobre

A più di cinque anni dal rapimento di Giulio Regeni, diventano ora imputati i quattro agenti egiziani della National Security ritenuti dalla procura di Roma responsabili. Nello stesso periodo, tra quattro mesi, attesa la relazione finale della Commissione parlamentare d’inchiesta

Read More