Tag "workfare"

Back to homepage

Reddito di cittadinanza: agenzie private al posto dei «navigator»

Workfare all’italiana. Nella nuova bozza di bilancio il governo non rinnova il contratto ai “navigator” e rilancia al loro posto il ruolo delle agenzie interinali che dovrebbero ricollocare poveri e disoccupati in condizioni sociali e lavoratore difficili

Read More

La sociologa Saraceno: «Reddito di cittadinanza, nessuna riforma, irrigiditi controlli e penalità»

Chieste numerose modifiche per redistribuire le risorse alle famiglie numerose, correggere iniquità e moralismi contro i poveri, superare proposte irrealistiche e ingiuste come l’obbligo di lavorare a 250 km da casa e oltre

Read More

«Reddito di cittadinanza», i paradossi di una misura punisce i poveri

Su 87.198 beneficiari del reddito di cittadinanza in 4 regioni del Sud verificati dai carabinieri a 4.839 sono state contestate irregolarità e atti di “azzardo morale” ricorrenti in tutti i sistemi di Workfare. Il 40% di queste persone è di origini extracomunitarie

Read More

Sorvegliare e punire i poveri: è il pensiero unico sul «reddito di cittadinanza»:

Mille voci sulla “riforma” di una misura che resterà la stessa. Chiesti più controlli e tagli al sussidio a chi non accetta il lavoro (precario). E dal VII municipio di Roma un bando sul lavoro gratuito dei percettori del “reddito”, dovranno raccogliere l’immondizia al posto dei lavoratori dell’Ama

Read More

Workfare. Equivoci, problemi e limiti del «reddito di cittadinanza»

Le ipotesi di restyling della misura chiamata “reddito di cittadinanza” non risolveranno i problemi di una misura creati dai limiti fiscali e patrimoniali che impediscono di rispondere alla gravissima crisi sociale in corso

Read More

Emiliano Brancaccio: «Il blocco dei licenziamenti ha bloccato ben poco»

Parla l’economista Emiliano Brancaccio: «L’occupazione è crollata comunque, ma chi vuole i licenziamenti fa una battaglia contro ogni vincolo legislativo e a favore dell’ideologia del “libero mercato”. Il recovery? Un’operazione come quelle raccontate da Guy Debord: pura società dello spettacolo»

Read More

Centodiecimila famiglie hanno perso il reddito di cittadinanza

L’Inps spiega: “E’ una flessione fisiologica, avvenuta anche l’anno scorso, a causa del mancato aggiornamento della dichiarazione sostitutiva unica”. Con la differenza che nell’ultimo anno è scoppiata la pandemia e i poveri assoluti sono aumentati di un milione in un anno

Read More

Dati ISTAT: povertà in calo, ma prima dell’arrivo di Covid e crisi sociale 0

Workfare all’italiana. Il ruolo del cosiddetto “reddito di cittadinanza” e il significato dei dati sulla povertà assoluta dell’Istat che riguardano il 2019

Read More

Nuovo Welfare. Papa Francesco chiede un «salario universale» per i precari

Nel giorno di pasqua, Papa Francesco ha chiesto un «salario universale» per i lavoratori precari che operano nei settori informali che non hanno un «salario stabile per resistere» nella crisi del virus Covid 19

Read More

Pandemia. Reddito di base, un’utopia concreta, un’esigenza immediata

Un reddito garantito può liberare le catene della sopravvivenza, strumento per passare dal ricatto all’opportunità. Significa compiere un primo passo e permetterci di guardare al presente e al futuro con rinnovato ottimismo

Read More

Le critiche del Fondo Monetario Internazionale al «reddito di cittadinanza»

Workfare all’italiana. Oggetto della “verifica” di governo, il sussidio continua ad essere criticato dal punto di vista neoliberista

Read More

Quale reddito? Quale cittadinanza? Scatta il bonus alle aziende

Workfare all’italiana. Inps: previsto l’esonero sui contributi per chi assume i beneficiari del sussidio in cambio di lavoro gratuito e obbligo alla mobilità sul territorio nazionale

Read More

La fase due del «reddito» è il «patto per il lavoro»: attività e mobilità obbligatorie per disoccupati

Il 65% dei beneficiari “occupabili” nel sistema di workfare istituito dal governo Lega-Cinque Stelle sono meridionali. Con le regole particolarmente feroci del “reddito di cittadinanza” rischiano di emigrare forzosamente

Read More

Economia della promessa, comincia l’avventura dei navigator

Workfare. Tra anglismi italofoni, letture dei testi di cibernetica e manuali delle risorse umane, sta prendendo forma il governo della forza lavoro via algoritmo.

Read More

Workfare. Comincia una travagliata”fase due” del «Reddito di cittadinanza»

La regione Lazio e Lombardia evidenziano le incertezze sull’avviamento al lavoro dei beneficari. Pubblicata la graduatoria dei “navigator” precari

Read More

Le generazioni del trolley. Il concorsone per i «navigator»

Inchiesta. Disincantati e resistenti: i racconti dei candidati al «concorsone» per navigator alla Fiera di Roma. Il paradosso dei precari che cercano un’attività ai poveri beneficiari del «reddito di cittadinanza»

Read More

Inps e “reddito di cittadinanza”. I post virali producono informazione

Utenti scatenati sugli importi bassi. Domande sul sommerso e sei anni di carcere

Read More

In Italia i poveri sono cinque milioni, 17 milioni i «working poors»

L’Istat conferma la gravità della crisi sociale del paese. Il sussidio detto impropriamente “reddito di cittadinanza” si rivolge a una parte dei “poveri assoluti”

Read More

Approvato definitivamente «Reddito di cittadinanza» e «Quota 100», il governo dei poveri è legge

Nasce uno dei sistemi di «workfare» più esigenti in Europa. I Cinque Stelle e Conte parlano di una «rivoluzione del Welfare»: ecco in cosa consiste

Read More

Il reddito del controllo sociale: un sussidio di povertà in cambio di lavoro obbligatorio

La Camera approva, in seconda lettura, il decreto “reddito-quota 100”. Entro il 29 marzo il Senato dovrà approvarlo in via definitiva

Read More