Tag "ENI"

Back to homepage

Extraprofitti. Il grande affare di petrolio e gas: oltre 70 miliardi in sei mesi

Rapporto di ReCommon. Bp, Eni, Equinor, Repsol, Shell e TotalEnergies hanno guadagnato 74,55 miliardi di dollari nel primo semestre del 2022. Le tassazioni straordinarie degli extraprofitti potrebbero essere pari a meno del 5%

Read More

Chi guadagna nell’economia di guerra: Eni, profitti +600%

L’utile di Eni «o meglio extraprofitto, deriva dalla speculazione sui prezzi dell’energia che sta mandando in fallimento le imprese e portando alla disperazione milioni di famiglie» ha commentato Angelo Bonelli di Europa Verde

Read More

Guerra e diplomazia del gas, la mossa russa e la dipendenza europea

Si interrompe la fornitura del gasdotto Yamal (uno dei tre diretti in Europa), con un’allerta preventivo di Germania e Austria e il Cremlino che ha dilazionato, per ora, i pagamenti delle sue materie prime in rubli

Read More

Gas, dietro il rincaro delle bollette profitti da capogiro

“Il direttore finanziario della compagnia petrolifera e del gas BP, Murray Auchincloss, ha detto agli investitori: «È possibile che stiamo guadagnando più soldi di quanti sappiamo cosa farne». Per ENI profitti più alti dal 2012

Read More

Libia. Elezioni rinviate, mentre la «guardia petrolifera» chiude i rubinetti

Caos libico. Rinviate senza data le presidenziali. Lo scontro è sul nuovo governo, all’ombra di Haftar. Tutto questo avviene senza che a Roma si dica una parola, come se la Libia fosse lontana mille anni luce

Read More

Mozambico, l’Operazione Cabo Delgado a tutto gas

Jihad e controjihad in Africa. Truppe ruandesi e interessi francesi fatali agli islamisti nella zona del super-giacimento. Riconquistate le città occupate in aprile. Maputo e Total tirano un sospiro di sollievo

Read More

Transizione ecologica, l’appetito fossile sul Recovery Plan

Tutti gli incontri delle potenze del combustibile (Eni e Snam in testa) con il governo in un anno. I miliardi del Pnrr facevano gola, lo stop di Bruxelles. Il ministro Cingolani ha più volte espresso posizioni pro-gas e al suo fianco siede la leghista Vannia Gava, storica sostenitrice dell’industria fossile

Read More

Greenpeace: «Eni fa solo greenwashing e punta ancora su gas fossile e petrolio»

Alla vigilia dell’assemblea dei soci di ENI, attiviste e attivisti di Greenpeace sono in azione da questa mattina a Roma, di fronte al quartier generale del colosso petrolifero italiano, per svelare il bluff dell’azienda che punta sul greenwashing per continuare a estrarre e bruciare impunemente gas fossile e petrolio

Read More

Mozambico. Offensiva jihadista a Cabo Delgado, 180 persone bloccate in albergo

Spettacolare attacco dei miliziani di Ansar al-sunna al-Shabaab alla città di Palma, centro nevralgico di un gigantesco investimento per l’estrazione di idrocarburi. Popolazione in fuga e lavoratori delle numerose società impegnate nella zona rifugiati nell’hotel sotto assedio

Read More

Missione UE. Il ministro Di Maio in Libia vede gli affari ma non le armi e i lager

Nord Africa. La visita dei ministri degli esteri di Italia, Francia e Germania, nel mirino la ricostruzione del paese e la lotta all’immigrazione. Nessun accenno all’uccisione del comandante delle Forze speciali al-Saiqa al-Werfalli, ricercato dall’Aia

Read More

Egitto. Dopo i tre rilasci di attivisti della ong Eipr, oggi la decisione su Patrick Zaki

Dopo le scarcerazioni, giovedì sera, di tre dirigenti dell’organizzazione, oggi si attende l’udienza (anticipata) per lo studente dell’università di Bologna. Ma per l’ong i rischi non sono finiti: domani una corte decide sul congelamento dei conti. Intanto Eni sigla un altro accordo al Cairo

Read More

Egitto. La repressione continua: Patrick Zaki in cella altri 45 giorni

Si sperava nel rilascio ma il tribunale decide per l’ennesimo rinnovo della detenzione cautelare, il sistema con cui al-Sisi tiene in sospeso per anni la vita di migliaia di persone

Read More

Libia. Il parlamento di Tobruk autorizza l’intervento armato dell’Egitto 0

Libia. Nello stesso giorno Aguila Saleh, capo dello stesso parlamento, corre a Roma per smarcarsi dal perdente Haftar e trattare su petrolio e gas

Read More

Siria e Libia. Le guerre dei vasi comunicanti

Nella guerra dei vasi comunicanti tra Siria e Libia a perdere non saranno i rivali-alleati Putin ed Erdogan ma proprio gli europei, oltre che le popolazioni locali

Read More

Caso Zaki. L’Egitto di Al Sisi e gli affari con l’Italia

L’Italia si prepara a prendere una bella fetta di commesse militari egiziane, ecco perché l’esecutivo finge di interessarsi della sorte di Zaki e della verità su Regeni ma in realtà non vede l’ora di archiviare queste questioni

Read More

Libia-Eni. L’Italia, la geopolitica e il petrolio

Sono soprattutto le ingerenze della Turchia, per mettere le mani sulle riserve di idrocarburi di Tripoli, a minare la presenza delle compagnie petrolifere occidentali. Quella italiana su tutte

Read More

L’Italia senza una politica estera e messa nell’angolo

Perché come Paese contiamo poco o niente? Una delle risposte è venuta questa settimana nella stretta di mano tra Putin ed Erdogan all’inaugurazione del Turkish Stream, il simbolo del fallimento della nostra politica estera

Read More

Libia e Iran, i sonnambuli italici tra due guerre

Altro che pareggio, come può sembrare dopo la raffica di missili iraniani sulle basi Usa in Iraq: il presidente americano intende in futuro proseguire il conflitto e usarci a terra come carne da cannone

Read More

Libia. Spartizione tra Tripolitania e Cirenaica, l’Italia conta sempre meno

Il nocciolo vero della questione è la divisione delle risorse petrolifere. Per evitare l’escalation del conflitto non ci sono altre soluzioni

Read More

Erdogan decide sulla Libia (e si prende il gas), mentre l’Italia non sa che fare

Mediterraneo. La verità è che non siamo né carne né pesce. Non stiamo con Sarraj e non stiamo con Haftar ma non siamo neppure realmente neutrali

Read More