Tag "impunità"

Back to homepage

Firmata l’intesa tra Ue e Colombia, paese dei massacri invisibili

Colombia. Nonostante la repressione delle proteste popolari e gli omicidi senza soluzione di continuità di leader sociali e attivisti, l’Unione europea ha raggiunto un nuovo accordo con per la cooperazione politica con Bogotà. Appena una settimana dopo la nuova condanna contro Cuba

Read More

Obiettivo Iran. La nuova, sporca, guerra arriva da remoto con i robot killer

 Le guerre infinite, come quella tra Usa-Israele e Iran, in realtà non solo non finiscono mai ma cambiano gli scenari con le tecnologie che trasformano i possibili campi di battaglia in poligoni di tiro dove i killer non sono più di carne e ossa ma diavolerie elettroniche

Read More

La Corte europea condanna Putin: «Litvinenko ucciso da Mosca»

Europa/Russia. La Corte europea dei diritti umani sentenzia sul caso dell’ex agente del Kgb avvelenato nel 2006, omicidio simbolo della nuova guerra fredda. Il Cremlino: «Quel tribunale non ha autorità». E rifiuta di risarcire la vedova

Read More

Estrattivismo e genocidio. Rinviata a settembre la decisione sul «Marco temporal»

Brasile. I lavori del Supremo Tribunale Federale sono stati interrotti subito dopo la lettura della relazione iniziale da parte del ministro Edson Fachin. Grande delusione per i seimila attivisti indigeni ritrovatisi a Brasilia per rivendicare i diritti sulla terra e contestare Bolsonaro

Read More

Colombia. Stillicidio di attivisti uccisi, la protesta monta e punta al Congresso

Almeno 112 i leader sociali uccisi nel 2021, 819 dall’insediamento della destra di Duque. La mobilitazione si allarga: non solo contro le violenze, ma per scuola, salute e reddito

Read More

A processo in Svezia i boia iraniani per il massacro del 1988

Iran. A Stoccolma comincia il procedimento per fare luce sull’uccisione di migliaia di detenuti di sinistra nel 1988 in Iran. A scegliere chi mandare a morte c’era anche l’attuale presidente Raisi

Read More

«Bolsonaro genocida», gli indigeni portano il presidente del Brasile all’Aia

Brasile. Nuova denuncia contro il presidente brasiliano alla Corte penale internazionale. Stavolta avvocati indigeni lo accusano di crimini contro l’umanità ed ecocidio

Read More

La Polonia in piazza contro la “Lex Tvn” che imbavaglia la libertà di informazione

Media e populisti. Manifestazioni in 8o centri urbani contro la legge della destra populista del Pis che vuole «silenziare» i media di proprietà straniera

Read More

Amnesty offre uno scudo contro lo spyware Pegasus, mentre Israele corre ai ripari

Cyberspionaggio. Tel Aviv crea un team speciale per gestire le accuse di complicità con la società Nso e le intelligence straniere che ne hanno usato il software. Intanto l’associazione per i diritti umani offre gratuitamente uno strumento per verificare se il proprio telefono è stato attaccato

Read More

Intervista a Philip Di Salvo: «Mercato degli spyware immenso e molto poco regolamentato»

Il caso Pegasus. Intervista a Philip Di Salvo. Trovo sia significativo, per inquadrare il livello di segretezza e non trasparenza del settore, che queste inchieste siano possibili per lo più grazie a leak di varia natura

Read More

Irlanda del Nord, in arrivo colpo di spugna per i crimini di guerra

A novembre legge in discussione al parlamento inglese. Johnson dopo le scuse ci prova. Sconcerto dei repubblicani e dei famigliari delle vittime. Ma anche il Dup è contrario

Read More

Afghanistan. Ucciso il fotografo Danish Siddiqui, premio Pulitzer

È accaduto a Spin Boldak, vicino al confine con il Pakistan, uno dei luoghi più contesi. Secondo l’Onu, sarebbero 33 i giornalisti uccisi in Afghanistan soltanto tra il 2018 e il 2021. La maggior parte afghani.

Read More

Olanda. Gravi le condizioni del reporter investigativo de Vries ferito ieri

Attentato choc legato forse alla cosiddetta «Mocro-Mafia». Arrestati due presunti esecutori. De Vries è conosciuto nel paese per le sue prese di posizione nel dibattito politico e sociale dei Paesi Bassi. «È uno dei pochi olandesi famosi che si è subito schierato nettamente contro Zwarte Piet e il razzismo»

Read More

Covid. Parte la class action dei parenti delle vittime contro ministero e Regione Lombardia

Post pandemia. Chiesta la condanna della Presidenza del Consiglio, del Ministero della Salute e di Regione Lombardia a un risarcimento di circa 100 milioni di euro. Parallelamente alla causa civile avviata ieri, procede l’indagine penale della procura di Bergamo che vede indagati l’ex dg al Welfare lombardo Cajazzo e Ranieri Guerra, dirigente dell’Oms

Read More

Crimini di guerra. Scompare Donald Rumsfeld, massacratore dell’Iraq

Gli Usa sconfissero l’esercito iracheno e ne decretarono lo scioglimento, cui seguì, con la supervisione del proconsole americano Paul Bremer a Baghdad, quello dei servizi di sicurezza e del partito Baath.

Read More

Canada, emergono ovunque fosse comuni: trovati i corpi di altri 182 bimbi nativi

Canada. Proseguono le scoperte di nuove tombe e fosse comuni vicino alle scuole residenziali religiose. L’ultimo ritrovamento è del 30 giugno: le vittime avrebbero tra i 7 e i 15 anni. L’elenco delle fosse comuni finora individuate

Read More

Camerun. In Ambazonia una guerra invisibile per la separazione pagata dai civili

Nuovi rapimenti e omicidi nel sud-ovest del paese. L’Onu chiede il cessate il fuoco tra forze governative e milizie secessioniste anglofone. Le ong internazionali denunciano attacchi indiscriminati, torture e stupri contro civili, operatori umanitari e giornalisti

Read More

Razzismo. L’agente che uccise George Floyd condannato a 22 anni e sei mesi

I pubblici ministeri avevano chiesto al giudice Peter Cahill, una condanna a 30 anni. La condanna di Chauvin, infatti, è un evento raro in un Paese tormentato da molteplici casi di afroamericani uccisi dalla polizia, ed è stata accolta come un momento storico per la giustizia che segna un potenziale cambiamento

Read More

Iraq. Inchiesta di Middle East Eye: «Il governo ha insabbiato il massacro del 4 ottobre 2019»

Iraq. Un’inchiesta di Middle East Eye svela i responsabili dell’uccisione di 32 manifestanti all’inizio della Rivoluzione d’Ottobre e gli insabbiamenti dell’inchiesta: non un cecchino indipendente e isolato, ma membri dell’esercito

Read More

Rabbia contro ANP e Abu Mazen dopo l’uccisione in custodia di Nizar Banat

Palestina. L’attivista palestinese, noto critico dell’Autorità nazionale, è stato arrestato e picchiato a morte dalla polizia di Ramallah, denuncia la famiglia. In migliaia in piazza a Ramallah marciano sul palazzo presidenziale: «Il popolo vuole la caduta del regime»

Read More