Tag "Mario Draghi"

Back to homepage

Green pass obbligatorio per tutti. Draghi ai sindacati: la decisione è presa

Governo. Cgil, Cisl e Uil chiedono tamponi gratis e che non siano previsti licenziamenti. In senato sì con fiducia al primo dl sulla carta verde. Oggi il decreto sul lasciapassare obbligatorio nei luoghi di lavoro pubblici e privati

Read More

Mediazione sui licenziamenti, così i sindacati hanno battuto Confindustria

Il Retroscena. L’idea dell’avviso comune era stata lanciata sabato nel comizio di Torino da Landini. Poi è toccato al premier convincere un Bonomi recalcitrante a usare «metodi alternativi» ai licenziamenti

Read More

Ddl Zan, il premier difende la laicità e il parlamento: «È libero di legiferare»

Il premier risponde alla nota del Vaticano: «Siamo uno Stato laico, non confessionale», «il nostro ordinamento contiene tutte le garanzie per assicurare che le leggi rispettino i principi costituzionali e gli impegni internazionali, tra cui il Concordato con la Chiesa»

Read More

Europa. Draghi e Merkel d’accordo: miliardi alla Turchia per bloccare i profughi

Draghi a Berlino in vista del vertice di giovedì. Ma sui ricollocamenti ancora nulla di fatto. I soldi ci sono, e non sono pochi: otto miliardi di euro, pari a circa un decimo dei 79,5 miliardi che la Commissione europea ha destinato per la gestione delle partnership con i Paesi terzi.

Read More

Emiliano Brancaccio: «Il blocco dei licenziamenti ha bloccato ben poco»

Parla l’economista Emiliano Brancaccio: «L’occupazione è crollata comunque, ma chi vuole i licenziamenti fa una battaglia contro ogni vincolo legislativo e a favore dell’ideologia del “libero mercato”. Il recovery? Un’operazione come quelle raccontate da Guy Debord: pura società dello spettacolo»

Read More

Licenziamenti, avanti tutta: Draghi con Confindustria boccia il compromesso Orlando

Cancellato il compromesso sull’allungamento al 28 agosto voluto dal ministro Orlando. A 4 giorni dal consiglio dei ministri, le pressioni della destra producono la retromarcia sul testo. Nota serale di palazzo Chigi annuncia la gratuità della cig fino a fine anno per le imprese che non licenziano. Il Pd abbozza: confermata la nostra impostazione

Read More

G20. Al Summit Globale sulla Salute solo dichiarazioni e nessun impegno

Draghi apre alla moratoria sui brevetti, con Usa, Francia e Cina. Ma l’Ue, su diktat tedesco, rimane contraria. Alla fine dalla Dichiarazione di Roma arriva un generico sostegno ai paesi poveri. Mentre i singoli governi promettono dosi per il programma Covax

Read More

Stato poco sociale: i paradossi dell’assegno unico per i figli

Draghi ha riannunciato una riforma già slittata al 2022 con molti problemi: in nome dell’universalismo si rischiano di escludere molte famiglie. Una misura considerata uno strumento per uscire dall'”inverno demografico” in una società precaria, esposta alle crisi eco-pandemiche e basata su un Welfare pieno di rattoppi

Read More

Nel paese dei ricchi e dei «resilienti» sempre più poveri e diseguali

Esplodono le disuguaglianze. Prima del Covid 500 mila possedevano il 22% della ricchezza mentre 25 milioni hanno subito il calo più forte del reddito dagli anni ’90. Oggi ci sono già 1 milione di poveri e 950 mila senza lavoro in più. Il «Recovery» parla di 750 mila posti solo nel 2026

Read More

Confindustria incassa, dubbi sull’idrogeno «blu»

Recovery Plan. Il testo limato fino all’ultimo. Più risorse alle imprese 4.0 e agli istituti tecnici. Le politiche attive disporranno nel complesso di 4,4 miliardi, mentre alla rigenerazione urbana e «housing sociale» finiranno 9,3 miliardi. 7 finanzieranno la medicina territoriale – vero buco nero nella pandemia

Read More

Un promemoria sulla Turchia di Erdogan utile a Mario Draghi

Italia/Turchia. Lettera aperta del giornalista turco Murat Cinar al presidente del Consiglio italiano: qualche indirizzo a cui far visita per capire che significa “dittatura”. Dal campus di Bogazici al carcere di Edirne, dove da cinque anni langue Selahattin Demirtas

Read More

Caso Zaki. Con Al Sisi, dittatore peggio di Erdogan, l’Italia come Ponzio Pilato

Zaki chi. Al Sisi è colui che dal 2016 prende in giro la giustizia italiana rifiutandosi di mettere sotto processo i torturatori e gli assassini di Giulio Regeni

Read More

Libertà per Patrick Zaki: il governo italiano si dice non coinvolto

Diritti umani. Ricordiamolo: un atto di indirizzo votato dal parlamento obbliga il governo ad agire. Che il capo del governo abbia dichiarato che non è coinvolto lo trovo un fatto grave

Read More

Turchia. Scarcerato lo scrittore Ahmet Altan, mentre Erdogan attacca l’Italia

La Corte di Cassazione turca annulla la condanna dello scrittore, dopo l’intervento della Cedu. Il presidente riprende la querelle con l’Italia e con il primo ministro che lo aveva definito un dittatore. Già sospesi alcuni contratti con aziende italiane, già messo il cappello sul neo governo di Tripoli, Ankara tira la corda come fa sempre

Read More

Dice Draghi: «I dittatori ci servono», ma è vero il contrario

La realtà è che Stati uniti ed Europa nel Mediterraneo e in Medio Oriente hanno lasciato in questi anni un vuoto riempito dal “reis” turco e dalla Russia ma adesso ci vuole un «ritorno all’ordine», alla nuova guerra fredda decretata dalla coppia Biden-Blinken. E Draghi esegue

Read More

La missione d’affari di Draghi in Libia e la torsione della verità

Libia. Diciamolo francamente, le parole del presidente del consiglio Mario Draghi in missione d’affari a Tripoli da Dabaiba, l’ultimo leader tripolino da noi accreditato dopo lo sponsorizzato al-Sarraj, rappresentano insieme una menzogna ed una offesa

Read More

Nuovo governo. Il rumoroso silenzio di Draghi su Regeni, Zaki e la Libia

Per il neo primo ministro la nostra politica estera, fuori dell’europeismo e dall’atlantismo, si liquida con otto righe. Ignorata la Libia, dimenticato l’Egitto. Forse passerà le patate bollenti a un Di Maio estromesso dall’Europa

Read More

L’appello: «La Bce cancelli il debito, ora 2.500 miliardi per la ripresa»

Intervista a Mauro Gallegati, firmatario di un documento sottoscritto da 100 economisti europei chiedono una svolta nella politica economica nell’Europa colpita dalla pandemia: i debiti contratti dagli Stati per l’emergenza Covid siano abbuonati e convertiti in investimenti nella transizione ecologica e nelle società

Read More

L’emergenza climatica e ambientale nei nuovi scenari di governo

Il futuro presidente del Consiglio è fautore di un modello economico e di governance che ignora l’imminenza della catastrofe ambientale, nella continua riproposizione di ricette fondate sulla centralità dei mercati

Read More

L’incarico a Mario Draghi, alla prova di una crisi di sistema 0

Dopo avere esercitato da banchiere centrale il ruolo di supplente delle politiche fiscali dei governi il presidente del consiglio incaricato Mario Draghi potrebbe esercitare lo stesso ruolo dall’altra parte della barricata in una nuova e devastante crisi

Read More