Insicuri da morire. Il 21 aprile i Diritti Globali a Milano

Insicuri da morire. Il 21 aprile i Diritti Globali a Milano

GIOVEDÌ 21 APRILE 2022, ore 20,15

alla CAMERA DEL LAVORO DI MILANO, Corso di Porta Vittoria 43

In occasione dei vent’anni di pubblicazioni del Rapporto sui diritti globali

Presentazione del libro

INSICURI DA MORIRE – LE VITTIME DEL LAVORO NEL MONDO

A cura dell’Associazione Società INformazione, promosso da FIGHT Impunity

 

Segue proiezione del film

GREV (Lo sciopero), di Metin YEGIN

 

Saluti

Vincenzo GRECO (Segreteria Camera del Lavoro Milano, responsabile Salute e sicurezza sul lavoro)

 

Introduce e coordina:

Orsola CASAGRANDE (giornalista, della redazione di Diritti globali)

Intervengono:

Nicolas SCHMIT (Commissario europeo per l’occupazione, gli affari sociali e l’integrazione)

Metin YEGIN (regista), Itziar ITUNO (attrice, protagonista della serie “La casa di carta”), Moni OVADIA (attore, scrittore e regista)

Massimo BONINI (segretario generale della Camera del Lavoro di Milano), Pier Antonio PANZERI (presidente Fight Impunity), Sergio SEGIO (direttore di Società INformazione, curatore del Rapporto diritti globali)

 

Promuove Associazione Società INformazione con FIGHT IMPUNITY e CGIL Milano

  • L’ingresso è libero, sino a capienza massima consentita. Obbligo di green pass e mascherina FP2. Per trovare posto si consiglia di arrivare mezz’ora prima

 

Info: info@dirittiglobali.it

 

 

 

 

 



Related Articles

Il virus dell’impunità e i diritti globali

Parla Gianni Tognoni, segretario del Tribunale Permanente dei Popoli, a margine della presentazione del Rapporto sui diritti globali, edito da Futura editrice, giunto quest’anno alla sua 19esima edizione

Diritti Globali. Un mondo sul bordo del baratro a causa del turbo-capitalismo digitale

Il 19° “Rapporto Diritti Globali” di Società INFormazione, promosso da Fight Impunity con la partecipazione di CGIL fotografa un mondo sul bordo del baratro a causa del turbo-capitalismo digitale e della globalizzazione neo-liberista

Le vittime sul lavoro nel mondo

Mai come in quest’anno, attorno al Primo Maggio, il dramma delle morti sul lavoro ha trovato spazio nel discorso pubblico, dal capo dello Stato in giù. Un richiamo di attenzione cui abbiamo cercato di dare un contributo con la realizzazione del libro “Insicuri da morire”

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment