Paolo Rossi. Riflessioni su Coronavirus, quarantene e dintorni di un ateo non osservante

Paolo Rossi. Riflessioni su Coronavirus, quarantene e dintorni di un ateo non osservante

Un intervento artistico di Paolo Rossi nei giorni del Coronavirus: per sdrammatizzare, per ridere, per pensare. Per sopravvivere e pensare al dopo

https://www.facebook.com/veritamorticarcere/videos/203714127603088/

 

 

 

 



Related Articles

L’economia mondiale è sempre più a rischio. Intervista a Marcello Minenna

Intervista all’economista Marcello Minenna, dal 17° Rapporto sui diritti globali – “Cambiare il sistema”

Istituto italiano donazione: “Il 2011, anno nero per la raccolta fondi nel non profit”

Più di una organizzazione su tre ha visto diminuire le donazioni lo scorso anno e il 2012 è “a tinte fosche”. Presentati a Roma i risultati dell’indagine condotta su 180 realtà  del terzo settore dall’Osservatorio di sostegno al non profit sociale dell’Iid

Ambrosoli: carceri dimenticate E Maroni vuole rimpatriare gli stranieri con pene da scontare

Pisapia: mai più condanne dalla Corte Europea

TRA gli applausi dei detenuti e le strette di mano tra le sbarre, la visita del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, la prima di un capo dello Stato a San Vittore, assomiglia anche a un rammarico e a un rimpianto: «Ho più volte, anche molto di recente, colto ogni occasione per denunciare l’insostenibilità  della condizione delle carceri — ha confidato il Presidente — Avrei auspicato che quegli appelli fossero stati accolti in maniera maggiore». Una denuncia che è anche un auspicio per chi arriverà  al suo posto: «Confido che la mia testimonianza e le mie parole possano essere raccolte da chi mi succederà  e da tutte le istituzioni rappresentative, a cominciare dal nuovo Parlamento ».

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment