Tag "amministrazione penitenziaria"

Back to homepage

Sedici mesi dopo i morti, il Dap istituisce una commissione ispettiva sulle rivolte

Un magistrato, tre direttori, due comandanti e due dirigenti per sei mesi di indagini. In quei giorni morirono 12 detenuti. La Commissione istituita dal capo del Dap, Petralia, e dal suo Vice, Tartaglia, che sarà presieduta dal magistrato Sergio Lari

Read More

Mattanza in carcere. Cartabia in Parlamento: «Violenza inaudita e a freddo». Il testo integrale

La ministra di Giustizia riferisce in Parlamento sui fatti di Santa Maria Capua Vetere. Non una parola però sui codici identificativi. Mentre a Torino il pm chiede il rinvio a giudizio per tortura nel carcere delle Vallette. Il testo integrale del suo intervento

Read More

Santa Maria Capua Vetere, la coltre del silenzio e la coperta dell’impunità

Senza quei video oggi non si parlerebbe dell’avvenuta «mattanza» e tutto, come spesso in carcere, rimarrebbe occultato dal silenzio. Solo ora, dopo 15 mesi dai gravi avvenimenti, che ben conoscevano, il ministero di Giustizia e il vertice dell’Amministrazione penitenziaria mandato gli ispettori e sospeso gli inquisiti

Read More

Cambiare il carcere. Missione impossibile?

Chi si occupa di carcere da mezzo secolo ricorda le squadrette specializzate nel Santantonio, denunciate da Ernesto Rossi, ma oggi dopo tanti casi di mele marce (Asti, Torino, Firenze, San Gimignano, solo per ricordare recenti episodi), viene da chiedersi dove sia precipitata la smilitarizzazione del Corpo degli Agenti di Custodia

Read More

Santa Maria Capua Vetere. Il crimine al di là delle ideologie e il carcere dei poveri

La mediocre classe dirigente dell’Italia, in particolare di quella politica, con rarissime eccezioni, non si occupa di questo decisivo problema nel tracciare il confine che separa barbarie da civiltà. Anche una parte non piccola dei nostri concittadini sa essere molto forcaiola quando si tratta dei detenuti che appartengono ai ceti diseredati

Read More

I morti di Modena. Non è successo niente

Archiviate le morti in carcere. Eppure le responsabilità dell’Amministrazione penitenziaria e della catena di comando balzano agli occhi dai verbali, dalle dichiarazioni, dalle testimonianze, dalle inadempienze, dalle parole di quei detenuti – gli unici che davvero rischiano per la verità – che non sono stati creduti o nemmeno ascoltati

Read More

Torture in carcere: i depistaggi dopo «la mattanza»: falsificati foto, video, referti medici

L’inchiesta sul carcere di Santa Maria Capua Vetere. Negli atti del gip le prove della manipolazione a opera degli indagati per giustificare la «perquisizione». Messaggi anche tra il provveditore Fullone e l’allora capo del Dap, Basentini, che al primo risponde: «Hai fatto benissimo»

Read More

Prisoner Lives Matter

Nessuno pare preoccuparsi del fatto che dei 300 poliziotti partecipanti alla spedizione punitiva ne siano stati individuati solo 52. Intanto, tutti diventano improvvisamente garantisti, indicano il dito della privacy e oscurano l’evidenza della luna della violenza sistematica e sistemica nelle carceri

Read More

S. Maria Capua Vetere: quella brutalità dice che la tortura è sempre di sistema

Non c’è attenuante che regga: lo stress, le proteste dei giorni precedenti, il virus. Quella che abbiamo visto è una pratica pianificata di violenza machista di massa che coinvolge decine e decine di poliziotti

Read More

Torture e pestaggi in carcere: «orribile mattanza» sui detenuti a S. Maria Capua Vetere

Emesse 52 misure cautelari. Per la «perquisizione» del padiglione Nilo, un anno fa, la procura contesta i reati di tortura, maltrattamenti, lesioni e frode. Lo scorso ottobre l’allora ministro Bonafede, a una interpellanza parlamentare, rispose: «Si è trattato di una doverosa azione di ripristino della legalità»

Read More

Corpi a perdere. La morte in cella come “fine pena mai”

In periodo di pandemia, la morte in carcere evoca subito due diverse immagini: quella dei 13 detenuti morti durante o a seguito le lotte del marzo 2020 e quelli deceduti per Covid, 16 al dicembre 2020. Lo scorso anno segna anche una delle cifre record di suicidi in cella: 61

Read More

Dopo la strage in carcere, omissioni, depistaggi, segreti e bugie

Tra il 7 e il 10 marzo 2020 numerose proteste – alcune violente, altre pacifiche – hanno scosso decine e decine di carceri italiane. Il bilancio è tragico e senza precedenti: 13 persone detenute hanno perso la vita. Un anno dopo ancora nessuna verità né giustizia

Read More

Carcere e comunicazione digitale, il retropensiero della less eligibility

Tra le novità più significative di questi mesi in carcere è stato lo sdoganamento delle tecnologie della comunicazione e la legalizzazione di quella mobile, un piccolo bene che è venuto dal grande male del Covid-19

Read More

La rivolta nelle carceri innescata dai divieti, il virus cova da tempo

Coronavirus. Sette detenuti morti, evasioni, sequestri, devastazioni: la decisione di sospendere i colloqui innesca l’incendio nelle celle sovraffollate. In Iran la Repubblica islamica rilascia temporaneamente circa 70mila detenuti

Read More

Il carcere “giallorosso”: più poteri alla polizia penitenziaria che ai direttori

Riordino delle carriere . Un modello securitario nei decreti legislativi in via di definitiva approvazione

Read More

Un carcere strapieno e costretto al silenzio

Il Partito Radicale Nonviolento invia al Consiglio d’Europa un rapporto sul sovraffollamento, che torna a torturare. Il Dap ordina: stop alle notizie

Read More

Carcere che vai, mondo che trovi

Regole che cambiano di istituto in istituto a seconda dell’amministrazione penitenziaria

Read More

Il Garante Mauro Palma: Carceri, Cie e hotspot distanti dalla legalità

Giustizia. Prima relazione al Parlamento del Garante nazionale dei detenuti Mauro Palma: «Bene il ddl sull’identificazione dei poliziotti»

Read More

Ciao Sandro, «il più grande difensore dei diritti dei detenuti italiani»

È morto a 86 anni Sandro Margara, magistrato di sorveglianza, ispiratore della legge Gozzini, è stato «il più grande difensore dei diritti dei detenuti italiani»

Read More

Margara. Un «giurista sociologo» di scuola fiorentina

Alessandro Margara (1930-2016). Il ricordo del Garante nazionale delle persone private della libertà. Per Margara una detenzione senza un percorso di ritorno al contesto sociale rischia di produrre ulteriori vittime: coloro che la società esclude

Read More