Tag "ergastolo ostativo"

Back to homepage

Ergastolo, le motivazioni della prudente sentenza della Consulta

Carcere. Le motivazioni della sentenza della Consulta che ha dichiarato incostituzionale l’”ostatività” per i mafiosi condannati a vita che non collaborano con la giustizia. Il Parlamento deve legiferare entro il 10 maggio 2022 ed eliminare le disparità tra reclusi

Read More

Storie dal 41 bis: l’ergastolo della parola

Per i detenuti in regime di 41 bis il “trattamento penitenziario ordinario” è sospeso. È sostanzialmente preclusa ogni attesa di riabilitazione, di reinserimento, di restituzione per un tempo indeterminato in ragione di una legge che resiste alle censure di costituzionalità. Un intervento dell’avvocato Maria Brucale

Read More

Ergastolo: quando la vendetta si maschera da giustizia

La Corte costituzionale il 15 aprile 2021 si è espressa sulla costituzionalità della pena dell’ergastolo ostativo. Una sentenza che alcuni definiscono pilatesca altri coraggiosa, ma che certo non si può definire tempestiva: la norma ha ormai trent’anni. Eppure la Corte ha concesso ancora un anno di tempo per modificare la legge

Read More

Il costituzionalista Ruotolo sull’ergastolo ostativo: «Lo Stato prova a salvare il salvabile»

Intervista. Parla Marco Ruotolo, docente di Diritto costituzionale dell’Università Roma Tre

Read More

Corte costituzionale, «negare i permessi premio è punizione ulteriore»

Reati ostativi. La motivazione della Consulta per la sentenza di incostituzionalità dell’art.4 bis che nega automaticamente i benefici penitenziari agli ergastolani non collaboranti

Read More

Dopo quella europea anche la Corte italiana: l’ ergastolo ostativo è incostituzionale

Per la Corte costituzionale è illegittimo precludere automaticamente i permessi premio. Parte dell’art.4bis non è compatibile con la Carta. Sarà il giudice a decidere caso per caso

Read More

La Cedu boccia il ricorso italiano: «L’ergastolo ostativo va abolito»

La Corte europea dei diritti dell’uomo conferma la condanna all’Italia del giugno scorso

Read More

La CEDU e l’Italia delle emergenze. Alle radici della cultura della forca

Le reazioni alla sentenza della Corte Europea sui diritti umani riguardo il cosiddetto “ergastolo ostativo” sono pavloviane e bipartizan, espressione del populismo penale

Read More

L’ergastolo ostativo vìola i diritti umani: la Corte europea boccia l’Italia

La Corte europea dei diritti umani, accogliendo il ricorso di Marcello Viola (condannato negli anni Novanta per associazione mafiosa), ha sancito che l’ergastolo senza prospettiva di rilascio costituisce un trattamento disumano

Read More

Il ripristino della gogna. Battisti, trofeo di caccia dal Sudamerica

Una pura e semplice strumentalizzazione al servizio dell’ennesimo attacco contro la storia della sinistra nel suo insieme

Read More

Stato d’eccezione. Alle radici dei decreti sicurezza

Oggi vede il razzismo promana direttamente dall’alto, dalla politica, dalle politiche dei governi, dagli imprenditori dell’odio e dai professionisti della paura

Read More

Sette ergastolani ostativi nel direttivo di Nessuno tocchi Caino

È una tradizione per «Nessuno tocchi Caino» tenere il Congresso in un carcere, quest’anno quello milanese di Opera, dove, nel dicembre 2015, si era svolto l’ultimo a cui ha partecipato Marco Pannella e da cui ha tratto ispirazione la campagna

Read More

Ergastolo, perché va abolita questa pena

In quanto privazione illimitata di libertà l’ergastolo è una pena più crudele della pena di morte. È una condizione di vita disumana

Read More

Ergastolo ostativo, il luogo comune del «fine pena»

Al 12 ottobre 2015, gli ergastolani erano 1.619 (poco dopo l’approvazione dell’articolo 4bis erano 408). Di questi, 1.174 erano condannati (se non solo, anche) per l’associazione a delinquere di stampo mafioso, il più diffuso dei reati ostativi alla concessione dei benefici e delle alternative al carcere

Read More